FANDOM


Attenzione!

Questa pagina o sezione è in fase di traduzione in italiano dalla pagina Help:Shared Help. Per questo motivo può contenere errori di sintassi, parti non ancora tradotte o lacune nel contenuto.
Puoi collaborare con Hunger Games Italian Wiki completando la traduzione dell'articolo originale.

Katniss Everdeen
Katniss-quarter-quell-catching-fire-HD
Età 16 (Hunger Games, La ragazza di fuoco)
17 (La ragazza di fuoco, Il canto della rivolta)
Occupazione Tributo (74esimi e 75esimi Hunger Games)
Ghiandaia imitatrice della rivolta
Casa Distretto 12
Distretto 13 (brevemente)
Genere Femmina
Altezza 170 cm
Arma Arco e frecce, Coltello
Destino Viva
Apparizioni Hunger Games,
La ragazza di fuoco,
Il canto della rivolta
Interpretato da Jennifer Lawrence

Katniss Everdeen è la protagonista, nonché narratrice della trilogia di Hunger Games. Dopo che sua sorella minore, Primrose, è stata scelta per partecipare nei 74esimi Hunger Games, Katniss si offrì volontaria per prendere il suo posto come tributo femminile del Distretto 12.

BiografiaModifica

Primi anni di vitaModifica

Katniss Everdeen nasce l'8 maggio nel Distretto 12. Suo padre la chiama come Katniss, l'erba saetta, che si trova in uno stagno oltre la recinzione elettrica. Quando Katniss era piccola, suo padre le insegnò a cacciare con arco e frecce. Le insegnò anche a cantare "L'albero degli impiccati". Katniss insegnò la canzone anche a sua sorella Primrose e fecero anche delle collane di corda. Quando aveva sette anni, la madre le ordinò di smettere di cantare la canzone. Solo crescendo, Katniss capì il significato della canzone. A undici anni, il padre di Katniss morì, e presto dovette occuparsi del resto della sua famiglia, poicé sua madre smise di farlo. A 12 anni, incontrò Gale Hawthorne nei boschi e cominciarono a cacciare insieme. Lei cacciava per la sua famiglia con le abilità che aveva imparato da suo padre e commerciava al Forno per sfamare la sua famiglia. Katniss non ha mai parlato a Peeta nei suoi primi anni di vita.

Hunger Games Modifica

"Mi offro volontaria! Mi offro volontaria come tributo!"
―Katniss si offre volontaria per prendere il posto di sua sorella[src]
Katniss (2)

Katniss in Hunger Games.

Quando aveva 16 anni, Katniss si offrì volontaria per prendere il posto di sua sorella Primrose Everdeen nei 74esimi Hunger Games dopo che il nome di Prim è stato chiamato durante la Mietitura. Katniss fece ciò perché aveva più probabilità di vincere rispetto a Prim, poiché Katniss sapeva cacciare. Originariamente, non aveva intenzione di partecipare ai giochi, non le era neanche passato per la mente. Ma, quando sua sorella è stata scelta, si offrì volontaria per salvarla, nella speranza che avrebbe potuto davvero vincere. Il tributo maschile del Distretto 12, Peeta Mellark, che aveva salvato Katniss e la sua famiglia dalla fame, bruciando del pane e dandolo a Katniss. Prima di arrivare a Capitol City, va al Palazzo di Giustizia per dire addio a sua madre, a Prim, a Gale, a Madge Undersee e al Signor Mellark.

Quando sua madre e Prim arrivano, essendo sicura di non poter tornare a casa, Katniss fa promettere a sua madre di non lasciarsi andare come ha fatto quando il padre morì in una tragica esplosione di miniera. Promette inoltre a Prim che farà di tutto per vincere i giochi. Il fornaio, il padre di Peeta (che è spesso la persona a cui Katniss e Gale vendono gli scoiattoli), è il prossimo a dire addio a Katniss. Promette di occupoarsi di Prim e di assicurarsi che lei mangi. Poi, Madge implora Katniss di prendere la sua spilla con la Ghiandaia Imitatrice come Portafortuna personale nell'arena e lei accetta. Infine, Gale entra nella camera. Il loro incontro finale non è lungo ma Gale lascia la stanza dicendo "Ricorda, io....". Katniss non sente il resto della frase perché viene portato via. L'accompagnatrice del distretto, Effie Trinket, porta i due sul treno verso Capitol City. Qui, Katniss e Peeta incontrano per la prima volta il loro alcolizzato mentore, Haymitch Abernathy.

Quando Katniss arriva a Capitol City, deve essere preparata per la parata per le strade della città. Viene preparata dal suo staff di preparatori, che è costituito da Octavia, Flavius e Venia. Poi incontra il suo stilista, Cinna, che ha con un idea che stupirà tutta Panem e renderà Katniss e Peeta indimenticabili. Cinna la veste con con un completo nero che rappresenta il carbone e accende un fuoco sintetico che non brucia sia sul suo vestito di Katniss che su quello di Peeta. Dopo la parata, vengono portati nella loro residenza. All'ora di cena, Katniss incontra un volto inquietante del passato, Lavinia, che adesso è una senza-voce. Il mattino successivo, Katniss scende al Centro di Addestramento per prepararsi ai giochi. Haymitch le consiglia di non mostrare le sue abilità fino alle sessioni private con gli Strateghi. Durante l'addestramento, Katniss e Peeta notano di essere seguiti da una ragazzina chiamata Rue, proveniente dal Distretto 11.

Durante le sessioni private, Katniss mostra agli Strateghi le sue abilità con arco e frecce. Katniss scocca la prima freccia, ma non colpisce il bersaglio. È arrabbiata per aver mancato il primo bersaglio poiché non era abituata ad utilizzare quel tipo di arco. Gli Strateghi cominciano ad ignorarla e prestano più attenzione ad un maiale arrosto dato che lei viene dal Distretto 12, il distretto più povero di Panem. Arrabbiata, Katniss colpisce con successo la mela nella bocca del maiale arrosto, facendo sorprendere tutti gli Strateghi. Katniss riceve un 11 per il suo temperamento e il "focoso" .

Mentre si prepara per l'intervista, Katniss è stressata da Haymitch ed Effie che cercano di prepararla. Cinna la veste con un abito coperto di gioielli che la fa sembrare in fiamme quando si muove. Le dà un consiglio prima della sua intervista, essendo l'unico che rispetta e del quale si fida. Viene intervistata da Caesar Flickerman e parla del suo soggiorno a Capitol City. Diventa una sorta di celebrità a Panem e le viene dato un vantaggio, dopo che Peeta ammette davanti a tutta Panem di amarla.

A.a.a.a.a.

Katniss con Caesar Flickerman.

La notte precedente ai giochi, ha paura di ciò che l'aspetta nell'arena. Va sul tetto e parla con Peeta. Peeta le dice che vuole morire rimanendo se stesso e dimostrare che lui è più di una semplice pedina dei loro giochi. Katniss è infuriata, perché crede che lui si ponga in atteggiamento di superiorità e se ne va.

Il giorno dei giochi, Cinna veste Katniss con un'uniforme per i giochi. In attesa della partenza, Katniss e Cinna parlano un po'. Cinna dice a Katniss di non poter scommettere a causa della sua parte di preparazione dei giochi, ma se potesse, scommetterebbe su di lei. Katniss trova fiducia in queste parole e il commentatore annuncia che i giochi stanno per iniziare.

All'inizio dei giochi, Katniss si allontana rapidamente dalla Cornucopia, dopo aver lottato per uno zaino contro il Ragazzo del Distretto 9, a cui viene lanciato un coltello alla schiena da Clove, la ragazza del Distretto 2. Lo zaino contiene un sacco a pelo, iodio (sostanza chimica che purifica l'acqua), una bottiglia d'acqua vuota, dei cracker, strisce di carne essiccata, un filo e un paio di occhiali da notte.

Katniss viene quasi uccisa al bagno di sangue dove Clove lancia un coltello contro la sua testa. Fortunatamente, lo blocca usando lo zaino e porta con sé il coltello. Nei giorni seguenti, Katniss si sposta sempre più lontano dalla Cornucopia, anche se viene rallentata dalla disidratazione. Fortunatamente, riesce a trovare un piccolo laghetto dal quale può placare la sua sete. Il mattino successivo, viene svegliata da un incendio creato dagli Strateghi, i quali lanciano anche delle palle di fuoco contro di lei. Sopravvive all'attacco, ma ha ustioni minori e tagli sulle mani e un ustione grave sul polpaccio. Va a dormire, ma viene svegliata da un rumore di passi. Katniss viene einseguita dai Favoriti, (che sono Marvel, Lux, Cato, Clove, la ragazza del Distretto 4 e Peeta), così si arrampica su un albero. I Favoriti sono troppo pesanti per arrapicarsi così in alto, quindi decidono di aspettare che scenda. Poi su un albero appare Rue e segnala a Katniss la presenza di un nido di aghi inseguitori appeso ad un ramo. Gli aghi inseguitori possono provocare orribili allucinazioni e talvolta la morte.

Katniss avverte Rue che sta per far cadere il nido. Katniss taglia il ramo con il coltello che aveva ottenuto da Clove e gli aghi inseguitori attaccano i Favoriti, uccidendo Lux e la ragazza del Distretto 4. I Favoriti corrono al lago dopo essere stati punti dagli aghi inseguitori. Anche Katniss è stata punto e comincia a correre nella direzione opposta. Katniss ricorda che Lux aveva un arco d'argento quando i Favoriti l'hanno attaccata (l'unico arco presente nell'arena), quindi torna indietro per prenderlo. Lo recupera dal corpo di Lux, mentre sta scaooando, iniziano le allucinazioni causate dalle punture. Katniss sta delirando e non sa dove andare, così viene salvata da Peeta che le indica la strada, ma Cato si avvicina rapidamente.

Dopo essere corsa via, sviene. Quando Katniss si sveglia, scopre che 
Katniss and RueStanding

Katniss e Rue alleate.

Rue, il tributo femminile del Distretto 11, si è occupata di lei, mentre era svenuta. Così le due formano un'alleanza. Dice a Rue che le ricorda la sorella, dia nella statura che nel portamento. Prova a dare a Rue la spilla con la ghiandaia imitatrice, ma Rue rifiuta, dicendo che la spilla era ciò che l'aveva spinta a fidarsi di lei. Katniss e Rue pianificano di distruggere le forniture e il cibo dei Favoriti. Katniss immagina che i Favoriti abbiano una montagna di cibo e che facciano da guardia per evitare che qualcuno lo rubi. Rue distrae i Favoriti mentre Katniss si reca al campo dei Favoriti. Scopre che il cibo è coperto da mine terrestri (con l'aiuto di Faccia di Volpe, il tributo femminile del Distretto 5) e scocca una freccia verso un sacco da cui cade una mela che fa saltare in aria le mine. Quasi tutto viene distrutto e a causa della sua relativa vicinanza al luogo dell'esplosione, Katniss perde l'udito dall'orecchio sinistro.
2011-11-15-10-38-33-5-katniss-delivers-a-farewell-salute-this-gesture-i

Katniss dà (in onore di Rue) il segno d'addio utilizzato nel Distretto 12 agli abitanti del Distretto 11.

Katniss si reca nel bosco, dopo aver sentito la canzone a quattro note di Rue cantata dalle ghiandaie imitatrici, ma improvvisamente si sente Rue urlare il nome di Katniss. Katniss corre tra gli alberi e trova Rue intrappolata in una rete. Improvvisamente viene tirata una lancia; Katniss la schiva, ma entra nell'addome di Rue. Katniss scocca una freccia verso il collo dell'uccisore, Marvel, (il ragazzo del Distretto 1), uccidendolo. Katniss cerca poi di confortare Rue, le promette che avrebbe vinto per entrambe e canta la canzone della valle che aveva cantato per confortare Prim la mattina dell mietitura.

Rue muore subito dopo che Katniss termina la canzone. Vedendo Rue morta e arrabbiata che Capitol City gode guardare bambini innocenti morire, Katniss decide di raccogliere dei fiori e decora il corpo di Ruecon essi, nascondendo la ferita e mettendole i fiori tra i capelli. Quando finisce, Katniss si rende conto che Rue sembra addormentata e dà il gesto d'addio (tipico del Distretto 12) a Rue. Più tardi, questo viene visto come un atto di sfida verso Capitol City. Poi prende gli zaini di Rue e del ragazzo morto.

Successivamente, viene annunciato che due tributi provenienti dallo stesso distretto possono vincere contemporaneamente. Katniss urla il nome di Peeta, ma se ne pente immediatamente, rendendosi conto del potenziale pericolo. Cerca Peeta e lo trova nascosto nel fango sulla riva del fiume, completamente mimetizzato. Peeta è in pericolo di vita per un grave taglio sulla gamba che Cato gli ha inferto, le punture di aghi inseguitori e più ustioni. Katniss cura le ustioni e le punture, ma non può fare niente per la sua gamba. Poi fa tutto il possibile per prendersi cura di lui, ma non riesce a curargli la ferita.

ImagesCAIVZA3A

Katniss bacia Peeta per ottenere sponsor.

Durante la sera, viene annunciato un festino vicino la Cornucopia, dove Katniss troverà ciò che le serve (come faranno tutti gli altri tributi): la medicina che curerà la ferita di Peeta. Katniss, pur sapendo che andare al festino è pericoloso, insiste ad andare, ma Peeta si ppone. Immediatamente, Katniss riceve uno sciroppo del sonno dai suoi sponsor e lo fa mangiare a Peeta, con delle bacche, dicendogli che si tratta di "bacche dolci". Precisamente, dopo aver mangiato le bacche, Peeta dorme per 24 ore, dando a Katniss abbastanza tempo per andare al festino e ottenere la medicina.

Al festino, Katniss recupera lo zaino, ma viene attaccata da Clove, che le taglia la fronte lanciandole un coltello. Poi Clove provoca Katniss parlando della morte di Rue e della difficile situazione di Peeta. Mentre Clove è in procinto di tagliare il labbro di Katniss, Thresh, il compagno di distretto di Rue, la getta via e sbatte una grande roccia contro la sua testa dopo averla accusata di aver ucciso Rue. Katniss è spaventata di cosa Thresh le farà, ma per essere stata alleata di Rue, le permette di fuggire. Così Katniss porta la medicina a Peeta.

Katniss peeta winners

I vincitori Katniss e Peeta guardano un hovercraft che scende per portarli fuori dall'arena.

Nei giorni seguenti, Katniss e Peeta restano nella grotta. Durante una notte di pioggia, scoprono che Thresh è morto e suppongono che sia stato ucciso da Cato. Durante una notte di pioggia, Katniss chiede a Peeta quando si innamorò di lei. Peeta le dice che si innamorò di lei il primo giorno di scuola quando la sentì cantare la Canzone della Valle. Dopo la fine della tempesta, i due escono per raccogliere cibo. Peeta ha raccolto delle bacche che a Katniss sembrano strane, poi si ricorda che erano morsi della notte, bacche velenosissime. Ferma Peeta proprio mentre si accingeva a mangiarne una parte. Nel frattempo un cannone suona e Katniss vede un hovercraft raccogliere il corpo della ragazza del Distretto 5, che Katniss aveva soprannominato "Faccia di Volpe". Il giorno successivo, il fiume viene svuotato, esattamente come i laghetti. Katniss e Peeta immaginano che gli Strateghili vogliono spingere al lago.

Quando si recano lì, aspettano qualche ora prima dell'arrivo di Cato, l'unico tributo rimanente (oltre Katniss e Peeta). Quando Katniss e Peeta vedono che sta scappando da un gruppo di ibridi-lupo, si arrampicano immediatamente sulla Cornucopia, ma uno degli ibridi riesce a ferire Peeta. Una volta sul tetto della Cornucopia, Cato cerca di strangolare Peeta. Katniss scocca una freccia sul dorso della mano di Cato, liberando Peeta. Poi, Peeta lo butta giù dalla Cornucopia. Cato viene poi disarmato e sbranato dagli ibridi.

Katniss snow crown

Katniss viene incoronata per aver vinto gli Hunger Games.

Successivamente, Katniss decide di ucciderlo per pietà. Viene poi annunciato che la regola della possibilità di avere due vincitori dello stesso distretto viene revocata, quindi Katniss e Peeta devono combattere a morte. Si rendono conto che quella regola era solo uno stratagemma per portarli insieme al finale. Katniss punta il suo arco verso Peeta quando vede che raccoglie un'arma, ma lo abbassa immediatamente quando lui la butta nel lago. Sentendosi in colpa, Katniss prende un po' di morsi della notte e ne dà una manciata a Peeta e i due minacciano il suicidio, in modo che Capitol City non abbia alcun vincitore. Poi scoprono che Capitol City vede ciò come un atto di ribellione. Il piano funziona e sia lei che Peeta vengono incoronati vincitori dei 74esimi Hunger Games. Dopo le interviste finali e la cena, si recano sul treno che li porta a casa. Katniss è confusa sui suoi sentimenti per Peeta.

La ragazza di fuocoModifica

Katnissandsnow

La conversazione tra Katniss e il Presidente Snow.

Ne La ragazza di fuoco, Katniss è tornata nel Distretto 12 e vive nel Villaggio dei Vincitori con sua madre, Prim e Ranuncolo, e con Peeta ed Haymitch come vicini. Presto, lei e Peeta dovranno partire per il Tour della Vittoria dove i vincitori dei precedenti Hunger Games visitano tutti i distretti e fanno vari discorsi pubblici. Katniss è annoiata dalla sua nuova vita, perché adesso ha tutto: soldi, una bella casa e una fornitura di cibo costante. Un giorno, dopo che Katniss torna a casa dalla zona esterna al distretto (dove stava cacciando), riceve la visita del Presidente Snow, il presidente di Panem. He explains to Katniss che durante gli Hunger Games precedenti quando ha cercato di suicidarsi assieme a Peeta mangiando le bacche velenose, lei ha acceso un possibile rivolta nei distretti. Il Presidente Snow e Katniss conversano a lungo sul fatto che se lei non convincerà i distretti che lei ha preso la decisione del suicidio solo a causa del suo amore per Peeta, si occuperà personalmente di farla soffrire.

The-hunger-games-catching-fire-gallery

Il discorso di Katniss e Peeta al Distretto 11.

Katniss, ora convinta di aver acceso un fuoco che non può controllare, cerca di fare del suo meglio per convincere tutti che lei e Peeta sono follemente innamorati. Quando lei e Peeta partono finalmente per il Tour della Vittoria, tutto va liscio e Peeta ha concordato con Katniss che al di fuori della storia degli amanti sfortunati, dovrebbero cercare di essere amici. Quando il Tour della Vittoria arriva alla prima destinazione, il Distretto 11, Katniss racconta a tutti come Thresh risparmiò la sua vita e come Rue diventò una preziosa alleata (oltre che sua amica) nei giochi. Dopo il suo discorso un vecchio uomo fischia il motivo a quattro note di Rue che simboleggia sicurezza e segnala la fine del giorno di lavoro al Distretto 11, la folla fa allo stesso tempo il tipico gesto d'addio del Distretto 12 per ringraziare Katniss.Tuttavia un Pacificatore spara alla testa dell'uomo che aveva fischiato il motivetto e a quella di altri due uomini.

Hehe

Katniss e Peeta

Alla fine del Tour, visitano Capitol City e quando lei e Peeta vengono intervistati da Caesar, Peeta fa una falsa richiesta di matrimonio a Katniss, che accetta. Tornano poi al Distretto 12. Katniss soffre per gli incubi durante tutta la notte, così Peeta dorme nel suo letto per calmarla e per farle compagnia. Finalmente, tornano al Distretto 12 e per loro viene organizzata un'enorme festa. Nella casa del sindaco Katniss vede in televisione che c'è una rivolta in corso nel Distretto 8. Katniss organizza un incontro segreto con Gale, durante il quale lui confessa il suo amore, ma lei dice di non ricambiare i suoi sentimenti. Gale gets è deluso e arrabbiato ma prima di andarsene Katniss gli dice accidentalmente che c'è stata una ribellione nel Distretto 8. Gale dice avrebbero dovrebbero organizzare una rivolta anche nel Distretto 12 e corre per spargere la notizia. Katniss va poi da Peeta a chiedergli se scapperebbe con lei ed è d'accordo, ma mentre parlano di piante, vedono che un uomo sconosciuto sta violentemente frustatando Gale.

Katniss interviene per fermare l'uomo, il cui nome è Romulus Thread, ma lui le dà una frustata sulla faccia. Katniss è gravemente ferita, ma Prunia, un Pacificatore femmina, interviene, dicendo che Thread ha dato a Gale la giusta quantità di frustate. Nel film, Haymitch e Peeta intervengono per salvare Katniss. Appena Thread va via, tutti aiutano Katniss a prendere Gale per portarlo a casa della Signora Everdeen. La Signora Everdeen cerca di alleviare il dolore dandogli una medicina. Quella notte, Katniss bacia Gale, ma è ancora indecisa tra lui e Peeta.

Katniss si rende conto di non poter restare a casa, quindi va nei boschi e si dirige al lago. Lì, incontra due donne chiamate Bonnie e Twill che sono scappate dal Distretto 8. Dicono che si stanno dirigendo al Distretto 13, perché credono che il distretto non sia davvero distrutto e ci sono persone che vivono nel sottosuolo. Con l'arrivo della sera, se ne vanno e Katniss torna al distretto. Però si rende conto che la recinzione per il distretto è ora elettrificata e così deve arrampicarsi su un albero e i butta oltre la recinzione da 10 metri. Atterra e si ferisce al coccige e al tallone. Ritorna a casa per dire alla madre come è caduta dopo essere scivolata su una lastra di ghiaccio, ma ci sono due Pacificatori che la stanno aspettando. Questi ultimi sono sorpresi di vederla, perché sapevano che fosse nella foresta e credevano che sarebbe rimasta intrappolata dall'altra parte della recinzione. Fortunatamente, Haymitch, Peeta e Prim sono capaci di inventare una storia per coprire Katniss.

Dopo essere guarita, Cinna e il suo staff di preparatori arrivano per aiutarla con i vestiti del matrimonio. Ascolta lo staff di preparatori parlare dell'assenza di gamberetti a Capitol City e si rende conto che gli altri distretti si stanno ribellando. Quella sera, c'è un imortante annuncio del Presidente Snow: ora onoriamo la Terza Edizione della Memoria, nel 75esimo anniversario degli Hunger Games i tributi verranno scelti tra i vincitori ancora in vita. Poiché il Distretto 12 ha solo tre vincitori, Peeta, Haymitch e Katniss, Katniss sa di dover tornare nell'arena. Esce di casa e comincia ad urlare e a piangere. Si reca da Haymitch, (dove Peeta era già stato) e le dice che Peeta vuole tornare nell'arena per proteggerla. Lei dice ad Haymitch di volere che Peeta torni vivo in ogni caso. I due cominciano a bere e il pomeriggio seguente, Katniss torna a casa di Haymitch, dove Peeta ha tolto ogni traccia di bevanda alcolica. Peeta dice loro che dovranno essere allenati per la Terza Edizione della Memoria, e and cominciano anche a studiare i filmati dei precedenti vincitori per conoscere le loro abilità.

Catching-fire-effie-katniss-district-11-1000-621x350

Peeta e Katniss alla mietitura.

Il giorno della mietitura, Katniss è l'unica scelta per il tributo femminile, mentre il tributo maschile che viene scelto è Haymitch. Tuttavia Peeta si offre volontario per prendere il suo posto. Invece di salutare le loro famiglie, Katniss e Peeta vengono direttamente portati a Capitol City. Lì, incontrano gli altri tributi. Durante l'addestramento, Katniss fa amicizia con Wiress e Beetee del Distretto 3. I due le fanno notare un campo di forza che separa i Tributi dagli Strateghi. Nella sua sessione privata con gli Strateghi, Katniss vede Plutarch Heavensbee, il nuovo Capo Stratega e decide di legare un nodo attorno al collo di un manichino. Con il succo di bacche, scrive il nome di "Seneca Crane," l'ex Capo Stratega che è stato ucciso dal Presidente Snow. Lei e Peeta ricevono entrambi un perfetto 12. Haymitch spiega loro che questo punteggio gli è stato dato per essere sicuri che gli altri tributi prendano di mira entrambi.

Katnissmockingjay

Katniss nel suo vestito da ghiandaia imitatrice.

Il giorno dell'intervista, lo staff di preparatori di Katniss arriva nella stanza di Katniss; cominciano a piangere e se ne vanno, finché non rimane soltanto Venia. Lei fa l'intero lavoro. Poi arriva Cinna con un vestito da sposa, imposto dal Presidente Snow. Katniss fa notare a Cinna che il vestito sembra più pesante di prima. Lui spiega che ha dovuto fare alcune modifiche e le dice di non sollevare le braccia e non roteare finché non arriva il momento dell'intervista. L'atmosfera dell'intervista è diversa rispetto agli altri anni. I tributi si chiedono perché il Presidente Snow non ferma tutto ciò se è così potente come dicono. Arriva il turno di Katniss. Quando rotea e alza le braccia, il vestito da sposa si brucia, trasformandosi in un altro abito. Katniss capisce che il suo vestito da sposa è stato trasformato in uno da Ghiandaia Imitatrice.

Arriva il turno di Peeta; lui mente agli spettatori, dichiara di essersi già sposato con Katniss e che lei iè incinta. Questo spinge il pubblico a chiedere di annullare l'Edizione della Memoria.

The hunger games catching fire-still 2

Katniss nell'arena.

Prima dell'inizio dei giochi, Katniss è con Cinna ed entra nel tubo di vetro che la porterà nell'arena. Il tubo si chiude e improvvisamente tre Pacificatori entrano nella stanza, bastonano Cinna e lo portano fuori dalla stanza. Katniss guarda la scena con orrore e viene poi trasportata nell'arena. Si trova nel bel mezzo del mare e lei si rende conto che "non è il posto per una ragazza di fuoco". Mentre raccoglie arco e frecce, vede che Finnick indossa un braccialetto d'oro che Effie aveva regalato ad Haymitch e si rende conto che il suo mentore vuole che lei formi un'alleanza con Finnick. Così, lei e Peeta corrono attraverso la giungla assieme a Finnick, che trasporta la sua compagna di distretto, l'ottantenne Mags.

Mentre cercano dell'acqua potabile, Katniss nota un quadrato scintillante e si rende conto che l'arena è circondata da un campo di forza. Prima di essere avvertito da Katniss, Peeta cammina verso il campo di forza e viene respinto indietro, facendo cadere Mags e Finnick. Peeta non respira. Katniss comincia a schiaffeggiarlo, ma il suo cuore si è fermato. Finnick utilizza la rianimazione cardiopolmonare per resuscitare Peeta. Finnick chiede a Katniss come ha individuato il campo di forza, ma lei non vuole far sapere al Presidente Snow che lei puà vedere i punti deboli del campo di forza, preoccupata perché pensa che gli Strateghi farebbero di tutto per "eliminarli", così inventa che può sentirli con l'orecchio sinistro (quello che le è stato ricostruito dopo i 74esimi Hunger Games).

Durante la note, Katniss nota della strana nebbia avvicinarsi. La nebbia provoca delle vesciche quando la si tocca. I quattro fuggono. Purtroppo, Peeta in ciampa e Katniss si rende conto che oltre a provocare vesciche, la nebbia attacca anche i nervi, infatti il suo volto "si piega" e non riesce a muovere le gambe. Finnick trasporta Peeta, mentre Katniss si occupa di trasportare Mags. Ma dopo qualche minuto, Katniss non riesce più a trasportarla. Finnick torna indietro per dire a Katniss che non può trasportare entrambi. Mags bacia Finnick e corre verso la nebbia, dove muore. Nel corso delle ore, Katniss, Peeta e Finnick si aiutano a vicenda, poiché trovano diverse sfide nell'arena.

Successivamente, incontrano Johanna Mason. Finnick corre verso di lei e si abbracciano. Katniss e Peeta pensano a ciò che devono e capiscono di non poter abbandonare Finnick dopo tuto ciò che ha fatto per loro, così vanno da Johanna. Con lei ci sono Beetee e Wiress. Beetee è stato pugnalato alla schiena, mentre Wiress sta girando formando un cerchio e dicendo "Tick tack". Johanna fa capire a Katniss che Haymitch le aveva detto di salvarli perché sapeva che li voleva come alleati. La notte successiva, Wiress continua a dire "tick tack" e Katniss begins comincia a cpire che l'arena ha la forma di un orologio. Poi ricorda anche che Plutarch Heavensbee le mostrò il suo orlogio con lo sfondo di una ghiandaia imitatrice, guardandolo e dicendo, "Comincia a mezzanotte".

Katniss e gli altri si recano alla Cornucopia e capiscono che l'arena ha davvero la forma di un orlogio. Mentre Peeta stava tracciando la mappa dell'orologio, Katniss si rende conto che Wiress ha smesso di cantare e si gira scoccando immediatamente una freccia nella testa di Gloss, che aveva tagliato la gola a Wiress, mentre Johanna lancia un'ascia nel petto di Cashmere. Katniss comincia a capire che tutti stanno proteggendo Peeta.

In seguito Peeta dà a Katniss un medaglione d'oro e le dice di volere che lei vinca, perché se lei morisse, lui non avrebbe niente per cui vivere. Così si baciano e Katniss si rende conto di amare Peeta. Il giorno seguente, dopo aver detto a Peeta di dover allontanarsi dagli attuali alleati, lui le dice di aspettare perché crede che Beetee abbia un piano. Il piano consiste nel legare il filo di Beetee attorno ad un albero che a mezzanotte viene colpito da un fulmine e collegarlo all'oceano, rendendo la spiaggia un pericoloso conduttore che fulmina chiunque sia nelle vicinanze. Katniss e Johanna portano il filo verso la spiaggia perché sono le più veloci, ma vengono attaccate da Brutus ed Enobaria del Distretto 2. Katniss viene gettata a terra da Johanna e le pugnala il braccio, dicendole di non muoversi.

Katniss sente Finnick ed Enobaria correre ma resta in silenzio e vuole attaccarli entrambi, poiché crede che lui e Johanna l'hanno tradita. Katniss punta il suo arco verso Enobaria, in modo da uccidere sia lei che Finnick, ma rendendosi conto che Beetee stava cercando di far saltare il campo di forza, avvolge il filo attorno al suo arco e scocca la freccia in aria verso il campo di forza proprio nell'istante in cui il fulmine colpisce l'albero, facendo saltare in aria l'arena. Si rende conto che Capitol City ucciderà tutti i vincitori dopo quanto è successo e vede Plutarch Heavensbee avvicinarsi a lei, mentre sviene. Si risveglia in un letto d'ospedale accanto a Beetee. Cerca Peeta, credendo che Capitol City li abbia catturato entrambi e pianifica di uccidere Peeta per salvarlo dalle torture che gli infliggeranno.

Sta per entrare in una stanza, dove Plutarch sta parlando a Finnick e ad Haymitch di qualcuno che è stato portato via dal Distretto 4. Poi entra nella stanza ed Haymitch le spiega che c'era un piano per far fuggire sia Katniss che Peeta dall'arena. I vincitori dei distretti 3, 4, 6, 7, 8 e 11 erano a conoscenza del piano. Plutarch è stato per molti anni parte di un gruppo che pianifica di sovvertire Capitol City. Tuttavia Katniss dice che Johanna ha cercato di ucciderla, ma Finnick spiega che lei le ha rimosso il localizzatore dal braccio e che tutti i vincitori di quei distretti hanno perso la vita per proteggere lei e la ribellione; che lei è la ghiandaia imitatrice, il simbolo della ribellione.

Capisce che Haymitch ha mentito sia a lei che a Peeta. Le che tutti tentavano di mantenere Peeta in vita perché sapevano che se lui fosse morto, Katniss non avrebbe sciolto l'alleanza con gli altri. Katniss chiede dov'è Peeta ed Haymitch le dice che lui, Johanna ed Enobaria sono stati catturati da Capitol City. Spaventata e arrabbiata, attacca Haymitch, graffiandogli la faccia. Finnick la tengono ferma e la drogano per calmarla. Finnick le dice che Capitol City non ucciderà Peeta per usarlo come esca contro Katniss.

Poi, Gale le fa visita. Le dice che ora si trovano al Distretto 13 e che dopo i giochi, Capitol City ha inviato dei bombardieri al District 12. Spiega che è stato in grado di salvare molte persone (compresa la famiglia di Katniss), ma il Distretto 12 è stato distrutto.

Il canto della rivoltaModifica

Ne Il canto della rivolta, Katniss si trova nel sottosuolo del Distretto 13. Katniss va a visitare le rovine del Distretto 12. Vede che è in qualche modo sopravvissuto alla distruzione del Distretto 12. Prende Ranuncolo e lo nasconde nel suo zaino da caccia per dare un conforto a Prim che si trova nel Distreto 13 con la Signora Everdeen e gli altri cittadini del Distretto 12 che sono sopravvissuti al bombardamento. Mentre esamina la sua vecchia camera, trova una rosa bianca che deve essere stata lasciata dal Presidente Snow per farle capire che lui può controllarla e forse lo sta facendo proprio adesso.

Screen Shot 2014-07-28 at 12.23.44 AM

Katniss è stressata da tutto ciò che sta accadendo ma è confortata dalla presenza di Gale. Katniss guarda l'intervista di Peeta con Caesar Flickerman ed è felice di vedere Peeta vivo e in salute. Katniss e Gale rimangono soli, parlano della situazione e Katniss decide di diventare "la ghiandaia imitatrice", un simbolo di ribellione contro Capitol City. Come parte della trattativa, chiede che la leader del Distretto 13, la Presidente Alma Coin, garantisca immunità ai vincitori degli Hunger Games rapiti da Capitol City: Peeta, Johanna ed Enobaria. Chiede anche: di uccidere il Presidente Snow personalmente, di tenere il gatto di famiglia, Ranuncolo e di poter cacciare con Gale. Dopo l'incontro, Plutarch porta lei e Gale al piano terra dove vengono fermati da una guardia che controllava una stanza segreta. Gale distrae la guardia, mentre Katniss fa irruzione nella camera e vede il suo staff di preparatori tenuto prigioniero.

Katniss ordina di liberarli e di tenerli in migliori condizioni. Durante l'incontro tenuto dalla Presidente Coin per l'anuncio delle condizioni, Katniss vede Finnick distratto e triste. Lo chiama, ma non risponde. Lo scuote per ottenere la sua attenzione e i due si abbracciano. Quando Katniss si ricorda di Annie, dice alla Coin di aggiungere Annie alla lista dei vincitori che riceveranno l'immunità. Katniss è sorpresa dalla dichiarazione della Coin, la quale afferma che se Katniss non adempierà a tutti i suoi obblighi da ghiandaia imitatrice, lei, la sua famiglia e i suoi amici verranno uccisi.

Katniss e Gale vanno a caccia insieme come ai vecchi tempi e ne sono felici finché non cominciano a discutere sul fatto che Katniss si è preoccupata del suo staff di preparatori. Katniss va via ed è arrabbiata con Gale. Il suo staff di preparatori si occupa di renderla perfetta per la sua apparizione che farà in TV per la propaganda. Quando finiscono, lei e Gale vanno nella stanza delle armi al piano di sotto dove Beetee sta costruendo armi per i ribelli. Dopo aver ricevuto le sue armi, si reca in una stanza dove girerà il suo primo filmato di propaganda. Dopo aver finito, Haymitch va verso l'altoparlante e dice "Ecco come si fa una rivoluzione". Dopo aver indossatp la sua uniforme da ghiandaia imitatrice, Katniss si dirige al Distretto 8 per girare il primo video di propaganda. Durante la sua visita, l'ospedala viene attaccato da Capitol City. Le forze dei ribelli li attaccano per difendersi e sono in grado di sconfiggerli, ma l'ospedale viene distrutto.
Katniss District 8 still

Tornata al Distretto 13, Katniss cena con Finnick all'ospedale. Finnick la conforta e guardano insieme il video di propaganda, filmato nel Distretto 8. Poi, Katniss gli dice di spegnere la televisione, ma ci ripensa immediatamente, perché Caesar sta per intervistare Peeta. Nota che Peeta ha perso sette chili e nell'intervista, Peeta si chiede perché si sia unita ai ribelli, e che nel caso non lo sappia, dovrebbe capirlo.

Dopo finge di non aver visto l'intervista perché sta arrivando Plutarc. Katniss è sconv lta dall'intervista di Peeta. Lei e Finnick vanno nel bosco del Distretto 13. Katniss gli parla del discorso di Peeta e si domanda perché nessuno ne parli.

Katniss è molto arrabbiata con Gale poiché non le ha detto niente dell'intervista di Peeta. Gale le dice che doveva mentire per proteggerla. Katniss, infuriata da ciò, gli dice di lasciarla in pace e di smettere di mentirle. Il giorno successivo, Katniss viene informata che deve tornare al Distretto 12 con Gale e gli altri per filmare più video di propaganda. Katniss si dirige verso i resti della sua vecchia casa e prova molto dolore per la distruzione di questa. Katniss comunica con un senza-voce che scappò da Capitol City, Pollux. Gli canta "L'albero degli impiccati" ma viene interrotta da Cressida. Katniss comincia a perdonare Gale, perché i due devono stare vicini in questa situazione. Katniss torna al Villaggio dei Vincitori, dove lei e Gale si baciano perché sono entrambi devastati dalla distruzione del distretto e questo è l'unico modo per non pensarci. Qualche giorno dopo, Katniss guarda un'altra intervista di Peeta, che avverte il Distretto 13 di un attacco incombente, viene bastonato e il suo sangue schizza sullo schermo. Vedendo la scena, Katniss rimane scioccata. Gli abitanti del Distretto 13 si recano tutti verso un bunker per essere al sicuro dagli attacchi. Quando la SIgnora Everdeen arriva e Prim non è con lei, Katniss deduce che lei è tornata indietro per trovare Ranuncolo. Katniss ordina di non chiudere le porte del bunker per pochi minuti, permettendo a Prim, Ranuncolo e Gale di entrare. Katniss sta con la sua famiglia e dopo il primo bombardamento, la Signora Everdeen va al pronto soccorso per aiutare gli altri medici. Katniss è preoccupata per Peeta, ma Prim la conforta e le dice che il Presidente Snow non lo avrebbe ucciso, perché ha bisogno di lui. Katniss chiede a Prim cosa pensa che accadrà a Peeta e lei risponde che Snow gli farà qualsiasi cosa per "spezzarla". Durante la notte Katniss gioca con Ranuncolo utilizzando una torcia elettrica, mentre immagina come può salvare Peeta. Va da Finnick, che condivide le opinioni di Prim sul piano di Snow, il quale vuole "spezzare" entrambi, sfruttando il fatto di poter uccidere in qualunque momento Peeta ed Annie.

La Presidente Coin assembla una squadra di soccorso per salvare tutti i vincitori che sono a Capitol City. Così Peeta e gli altri vincitori (a parte Enobaria) vengono salvati. Katniss vede che Johanna ed Annie sono vive e che Peeta è stato salvato. Tuttavia, Peeta è stato depistato da Capitol City, in modo da odiare Katniss e così quando la vede cerca di strangolarla.

Katniss receives medical attention after the attempted strangulation. Prim comforts Katniss and they are informed by Plutarch that Peeta was brainwashed by the Capitol and is receiving all the treatment they can give him. Katniss is deeply depressed by this and goes to visit Gale and Beetee. She is sad that Gale and Beetee are building weapons to help their efforts but aren't thinking about the innocent people who may be injured in the process. Katniss meets Delly Cartwright and informs her of Peeta's condition. Katniss watches Delly talk to Peeta and his outburst to her, shouting that Katniss is a mutation and District 12's destruction is her fault. Katniss tells Plutarch if she is going to be the mockingjay, he must send her away from Peeta. She asks to be taken to the Capitol so she can end the war by killing Snow, but Plutarch tells her she can't until all the districts are on the rebels' side. Plutarch tells her District 2 is the only district still with the Capitol, and so she asks to be sent to District 2.

Katniss goes to District 2 with Haymitch, Boggs , Gale, and Beetee and meet Lyme at The Nut. While in The Nut, the group tries to think of a way to attack in, which would give them control over District 2. Gale suggests that they blow up the inside of The Nut, which upsets Katniss because Gale is willing to kill innocent people for the rebellion.
File:Gale katnissatcapitol.jpg

The rebels take control of the districts and finally begin an assault on the Capitol itself, which Katniss is a part of. However, an assault on a "safe" Capitol neighborhood goes wrong, and Katniss and her team flee further into the Capitol with the intent of finding and killing President Snow. The squad go further into the Capitol, dressed as Capitol citizens. Eventually, Katniss finds herself pressing on alone towards Snow's mansion which has supposedly been opened to shelter Capitol children (but is actually intended to provide human shields for Snow). Afterwards, bombs placed in supply packages kill many of these children and a rebel medical team, including Katniss' sister, Prim.

Katniss is burned by the explosion but receives medical attention at the Capitol hospital. President Coin visits her and tells her the rebels have won and she saved Snow for her to kill. Snow is tried and found guilty, but he tells Katniss that the final assault that killed Prim was ordered by President Coin, not the Capitol. Katniss realizes that if that was true, the bombing may have been the result of a plan originally developed by Gale. Katniss doubts this, but still realizes that she will never be able to look at Gale the same way, regardless of whether he was directly involved in Prim's death.

Coin gathers the seven remaining victors who survived and proposes a final Hunger Games but with the children of the most powerful people in the Capitol. Peeta, Annie, and Beetee vote no, but Johanna, Enobaria, Haymitch, and Katniss vote yes. Katniss believes Snow killed Prim. Katniss then suggests that Snow's grand-daughter is entered in automatically.

Katniss remembers a conversation with Snow in which they promised not to lie to each other. When she is supposed to execute Snow, she realizes that he was telling the truth and kills Coin instead. A riot ensues and Snow is found mysteriously dead, having possibly choked on his own blood or trampled by the crowd. Katniss is admitted to a secure holding room but acquitted due to her apparent insanity and returns to her home in District 12, while Gale goes to District 2 to work in the military and Mrs. Everdeen begins practicing at a District 4 hospital, unable to go back to District 12 due to the pain. Katniss becomes depressed and suicidal. Peeta returns soon after as well, having recovered immensely from his brainwashing. He plants Primroses around Katniss' house as a memorial for her sister. Katniss recovers from her trauma, and her relationship with Peeta and Haymitch recovers as well. She makes a book filled with people who were important to her that died. After a while, Katniss and Peeta put together a book of all of the characters that died at the end of the series. Katniss writes all of the facts about the victims, including Rue, Prim, Boggs, Finnick, and more. Peeta draws all of the pictures in the book, if they had not found a picture of them. Peeta plays one final round of Real or Not and says, "You love me, real or not real?" Katniss answers back, "Real".

In the epilogue, Katniss speaks as an adult, twenty years later. She is married to Peeta (but it is never stated directly), and they have two children, a boy and girl called Rye and Willow. The Hunger Games are over, the arenas were destroyed, and memorials were built for the tributes and other people who died in the wars. She dreads the day her children's innocent world is shattered by learning the details of their parents' involvement in both the Games and the war. When she feels upset, Katniss has taken to reminding herself of every good thing that she has ever seen someone do.  She ruefully acknowledges that this routine is a bit of a tedious game for her, but that "there are much worse Games to play".

RelazioniModifica

Peeta MellarkModifica

"Potresti vivere anche cento vite e non lo meriteresti."
―Haymitch a Katniss riguardo Peeta[src]
Katniss-peeta-capitol-interview

L'intervista finale di Peeta e Katniss nei 74esimi Hunger Games.

Katniss è in debito con Peeta, poiché dopo la morte del padre, Katniss e la sua famiglia stavano morendo di fame, così Peeta ha intenzionalmente bruciato del pane, (rischiando l'ira di sua madre), per darlo a lei. Questo le diede la speranza di continuare a provare a sopravvivere in quel momento buio. Avrebbe sempre voluto ringraziarlo, ma non l'ha mai fatto.

Vengono scelti entrambi come tributi del Distretto 12 nei 74esimi Hunger Games dopo che Katniss si è offerta volontaria per prendere il posto di sua sorella. Durante l'addestramento, Katniss si rifiuta di fidarsi di Peeta quando si comporta gentilmente con lei, credendo che si tratti della sua strategia. Peeta rivela di essere innamorato di Katniss in un'intervista.

File:Peeta and Katniss kissing catching fire.gif

In the arena, he leads the Careers to Katniss, suggesting they wait her out, and then helps her escape. After discovering two tributes from the same team district can win as a pair, Katniss searches for Peeta and after she finds him on the brink of death, nurses him back to health. They spend several days in a cave until he's better. During that time she kisses him, playing the part of a girl falling in love.

File:Katniss-Holding-Pearl.jpg

Katniss eventually admits to having confused feelings about Peeta. In Catching Fire, he gifts her with a pearl on the beach and a locket and says that he truly does love her during the Quarter Quell. It is very important to her. It is then on the beach when she realizes that she truly loves Peeta and kisses him naturally, knowing that she did it not for the cameras, but out of her affection for Peeta.

After Peeta is captured, his memories of Katniss are distorted and twisted. Eventually, he is rescued but because of the brainwashing, Peeta now thinks that Katniss is constantly trying to kill him, and so he is provoked and attacks her on sight the first time they reunite. Eventually, he recovers from his brainwashing and plants primroses next to Katniss' house in memory of her dead sister after the revolution has ended. At the end of Mockingjay, there is a scene when Peeta asks, "You love me, real or not real?" Katniss replies to him then, "Real."

Katniss and Peeta eventually marry and have two children.

The children's names are later revealed and announced by Suzanne Collins. The boy's name being Rye and the girl's Willow.

Gale HawthorneModifica

File:Picture111.png

When Katniss was twelve, she met Gale in the woods. Their fathers had been killed in the same accident and they both provided for their families. Gale nicknamed her Catnip, mishearing her. They soon become hunting partners and they taught each other about their expertise. Gale comes to bid Katniss goodbye before she leaves to compete in the Hunger Games. He promises to protect Prim.

File:Katniss gale bread.jpg

Gale unexpectedly kisses Katniss in the woods, revealing his feelings for her. President Snow threatens Katniss that he will kill Gale and his family. Katniss is unable to say "I love you" back, only admitting she knows he loves her. When Gale exclaims he doesn't want anything made in the Capitol, she believes he's referring to her. Katniss prevents Gale from being whipped after found guilty of poaching. Whilst Gale is stabilized, Katniss stays with him and kisses him, bringing him back to consciousness. After the Quarter Quell is announced, Katniss distances herself from him however. Before leaving, Katniss admits to herself that she loves Gale. He tells her that District 12 is destroyed but her mother and sister are okay.

Gale tries to make Katniss happy as they get closer. Katniss believes the firebomb that killed Prim was made by Gale, so can no longer bear to be with him. She is later informed that Gale has left District 12.

Primrose EverdeenModifica

File:Katniss prim hug.jpg
Prim was someone who Katniss loved unconditionally. Katniss hunted and traded to make life easier for her sister. Katniss got Prim a goat for her birthday. Katniss took out tesserae and refused to let Prim do the same. When Prim was reaped, Katniss volunteered in her place but Prim did not want her to. Prim came to say goodbye to Katniss and made her promise to win so she could come home.
File:Katniss Prim Catching Fire.jpg

When Katniss is in the arena, she sees Prim in Rue. As Rue dies, she makes Katniss promise to win the Hunger Games. Katniss remembers her and Prim's promise, and tries to win for them.

Katniss tries to protect Prim from President Snow and reminds herself she's the reason she must go on.

Prim began giving Katniss advice. After Prim was killed in a bombing, Katniss attempted suicide. Peeta brings Katniss primroses and plants them around her house in memory of Prim. 

Madge UnderseeModifica

"Forse Madge è stata davvero mia amica, in tutto questo tempo."
―Katniss[src]

Katniss and Madge were often paired together in school due to having no one else. Before Katniss leaves for the Games, Madge gives her a pin with a mockingjay on it to remind her of home. By Catching Fire, they become close friends. Katniss teaches Madge how to shoot while Madge plays piano in return. Madge dies when District 12 is bombed and Katniss shows sadness over her death.

Haymitch AbernathyModifica

File:Haymitch & Katniss before arena.jpg
"Io sto con la Ghiandaia Imitatrice"
―Haymitch[src]
Haymitch is Katniss's mentor in the 74th and 75th Hunger Games and sends her messages and supplies to save her. Katniss impresses Haymitch by almost stabbing him at the table on the train. Katniss thanks him when she leaves the arena. Peeta says Katniss and Haymitch are alike and can relate to each other.

Haymitch continues to mentor Katniss despite the end of the Games. After Peeta's captured, Katniss rejects Haymitch out of fury. They speak again once she decides to be the Mockingjay. Katniss tries to confide in Haymitch about Prim's death, but he teases her. Once she flees, he tries to follow her.

Effie TrinketModifica

File:Effie & Katniss at reaping.jpg
"Scommetto il cappello che era tua sorella. "

Sì... "

―Effie e Katniss alla Mietitura.[src]

Effie was Katniss's escort for the 74th and 75th Hunger Games. Effie annoyed Katniss in the first Games by saying last year's tributes were 'savages.' Then, Katniss purposely used bad manners to annoy her. Effie was all on dresses and looks, but she cried once or twice. Effie was thrilled when she survived the first Games.

A reaping of the 75th Hunger Games, Effie is seen crying for Katniss and Peeta when they are reaped, showing how much she cares for them. During the preparation for the Quarter Quell, Effie let Katniss make more of her own choices. Katniss felt bad she could not say goodbye and told Haymitch to tell her that she said goodbye. Katniss is shocked when Effie arrived before Snow's trial because she had been on the rebellion side. Katniss then realizes she does care for Effie. 

CinnaModifica

File:Cinna & Katniss.jpg
"Io scommetto ancora su di te."
―Le ultime parole di Cinna a Katniss[src]

Cinna was Katniss' stylist for the Games and is said to be the only person she "really trusts". She is shocked by how normal he seemed.

Cinna, being the only person Katniss trusts, consoles her before she enters the arena and says that he is not supposed to, but if he could, he'd bet on her. Katniss finds confidence in his words and thinks that maybe she should really try to win.

In her victor's house, there is a phone which had no use before she started to chat with Cinna about her talent. Since the only thing she was good at was hunting, Cinna suggested fashion designing. He took care of everything for her, including creating a book of sketches that she could show to the cameras.

Cinna designed many things for her, including her opening ceremony garment which sparked his theme.

Katniss feared for his safety before the Quarter Quell and as Katniss is in her glass cylinder, about to launch, the Peacekeepers enter and beat Cinna unconscious. This act causes Katniss to unhinge for a point, fretting that they will kill him for his design of her wedding dress. They drag him away and he is killed during interrogation. Katniss suspects this was just to throw her off guard.

Cinna had already designed her mockingjay uniform, knowing there would be a war. His last message to Katniss is written under a sketch of her pin: "I'm still betting on you."

RueModifica

File:KatnissRue.png

Katniss meets Rue in the training center. Rue reminds her of Prim. When Katniss is in a tree, held captive by the Careers, Rue helps her escape. Katniss and Peeta saw Rue in the Training Center and Peeta described Rue as their "shadow". Katniss also saw Rue when Rue stole Cato's knife causing Cato to attack another tribute.

File:Rue dying.jpg

Rue trusted Katniss when she saw that Katniss was wearing a mockingjay pin. They blew up the Careers' supplies. Rue fell into Marvel's trap and was stabbed before Katniss saved her and killed him. Rue begged Katniss to win for her, and then asked her to sing as she died. Katniss then covered Rue's body with flowers and gives the farewell symbol to District 11. This was believed to be a sign of rebellion.

She feels her promise to win for Rue more important than her promise to win for Prim. Katniss continues to feel Rue with her. Katniss remembers Rue's death, which gives her motivation to go on.

Katniss continues to think of Rue and involves her in the book of people she cared about who were killed because of the Capitol. It is believed that Marvel dies before Rue because Katniss shot an arrow in his throat (book) heart (film) causing him to die instantly.

In Catching Fire, while in Peeta's private session, Peeta painted a picture of Rue covered in flowers. 

Finnick OdairModifica

"He offered me sugar and wanted to know all my secrets."
―Katniss, on Finnick[src]
File:Finnick and Katniss.jpg

While waiting for the chariots to leave, Finnick offers Katniss a sugar cube. She's uncomfortable about how close he gets to her. He asks her if she has any secrets. He continues to be friendly and offers her trident lessons in return for archery instruction. Finnick proposed an alliance with Katniss. She accepted once she saw his bracelet from Haymitch. She remained wary of him but slowly began to trust him. 

Katniss and Finnick bond over Annie and Peeta being held by the Capitol. Finnick was decapitated after being attacked by Lizard Muttations and as he died, Katniss got impressions of his life. 

Johanna MasonModifica

"You have to kill him, Katniss."
"Don’t worry."
"Swear it. On something you care about."
"I swear it. On my life."
"On your family’s lives."
"On my family’s lives.
"
―Katniss promette a Johanna di uccidere il Presidente Snow[src]

When they first met, both Johanna and Katniss had a strong dislike for each other due to Johanna stripping in the elevator in front of her, Peeta, and Haymitch. However, once inside the arena the two were thrown together into an alliance set up by Haymitch and the rebels of District 13. Even though the two were now allies, they still didn't trust each other. Katniss believes one of them will kill the other. During the escape from the arena at the end of the Games, Johanna attacked Katniss to remove a tracking device from her arm. Katniss eventually realised what Johanna had done and warmed to her.

After being rescued from the Capitol, Johanna and Katniss start to become friends. Johanna, knowing that Katniss is indebted to her, begins to siphon off Katniss's morphling supply. As a result of the time spent together in the hospital, the two grow closer, and eventually become friends. Once they are released from the hospital, Johanna and Katniss willingly move into a compartment in District 13 together, proving their friendship. They trained together.

ThreshModifica

"You better run now, fire girl."
―Thresh to Katniss[src]

During the feast, Thresh saved Katniss from being killed by Clove. Katniss was shocked at his sudden appearance. After Thresh avenged Rue's death by crushing Clove's skull, he asked Katniss in a gentle way about Rue. Thresh was touched that Katniss took care of Rue and tried to protect her from the other tributes and felt that he owed her. He spared Katniss's life and told her to run as Cato would be there soon, as he had heard Clove's screams before she died. Thresh also took Cato's backpack, as it would force Cato to chase him instead of Katniss, allowing her to escape. This act may have resulted in Thresh's death, which shocked and saddened Katniss, as she liked him and wanted him to win if she or Peeta did not. 

During the Victory Tour, Katniss honored Thresh by including him in her speech. She stated that she didn't know him, but deeply respected him for his strength and his refusal to play the Game on anyone's grounds but his own. Katniss also thanks Thresh for sparing her life.

AlleanzeModifica

Although Haymitch and Cinna, expected Peeta and Katniss to join forces in the Hunger Games, the two did not comply. Peeta ended up in a brief alliance with the Career Tributes, while Katniss teamed up with Rue, the small tribute from District 11. Katniss had not made an attempt to form an alliance with Peeta until finding out that if both tributes from the same district are the last two alive, they can both win. After hearing the news, she finally attempts to find and form an alliance with Peeta, even though she knows he is severely injured.

RueModifica

"I sang until she died."
―Katniss, on Rue[src]
Rue, being the smallest tribute, was also the most vulnerable. She reminded Katniss of Prim, who was also small and fragile. Against her better judgement, Katniss allied with Rue. Rue completely trusted Katniss, handing over her life and loyalties to her, because she had the mockingjay pin Madge gave her which reminded Rue
File:Katniss and rue.jpg
of home. 

The two formed a bond during the 74th Hunger Games, both driven by their determination to live. Katniss came up with a plan to destroy the Career tributes food, which ended up successful. However, Rue was captured in a net as she was heading to the designated third clearing to start the fire. Katniss arrived just in time to see Marvel spear Rue in the abdomen. She fires an arrow into his neck and he dies.

Katniss stayed with Rue until she died, singing her a lullaby. Of course, Katniss sang a song that her father taught her to Rue. Out of vengeance over the unjustified death of an innocent girl, Katniss surrounds Rue's corpse with bright flowers and departs with one last gesture; the District 12 signal that shows respect and farewell. The Capitol edits this part from the games, as a result. Every call of a mockingjay reminds Katniss of Rue.

In Catching Fire, as a result of Katniss's grief, Peeta paints a picture of Rue buried in flowers during his private session with the Gamemakers, staging his own small rebellion and proving his refusal to play by the Capitol's rules.

Peeta MellarkModifica

File:THG-stills-the-hunger-games-movie-29947854-500-350.png
"You here to finish me off, sweetheart?"
―Peeta to Katniss
Peeta had originally joined with the Career Tributes, but this was just an act to protect Katniss and lead the Careers farther away from her. Having a not-so-secret crush on Katniss put him in the mind frame of protecting Katniss at all costs. Eventually, he fights Cato, the leader of the Careers, in order for Katniss to escape, and he is wounded terribly.

Near the end of the Games, Claudius Templesmith informs the remaining six tributes that there can be two winning victors for that year, provided that they are both from the same district. Katniss rushes to form an alliance with Peeta, who's still wounded. The two of them are an inseparable pair from then on.

Since Cinna, Haymitch, and Portia worked so hard to play up the romance from the start, Katniss tries to pretend to be fully in love with him. They keep this up until the end of the Games, after Cato has died and they are the only remaining tributes. Claudius Templesmith then again informs the two over a loudspeaker that there may only be one victor for the 74th Hunger Games, leaving the two together in the arena to fight each other to the death. Peeta begs for Katniss to kill him, willing to lay down his life for hers, but Katniss thinks of a way to let them both die together. Collecting nightlock (poisonous berries), she instructs Peeta to eat a handful of berries with her once she reaches the count of three in a double suicide. She does so under the pretense that she wishes the two lovers will never be separated, but by death, when really she suspects that rather than have no victor, the Capitol will allow them both to live. The Head Gamemaker, Seneca Crane, is shocked and desperate at the prospect of losing the remaining tributes, and so it is announced that the Games are concluded and both are victors of the 74th Games.

In the Epilogue, Katniss and Peeta are married and have two children, a girl and boy.

VittimeModifica

During the 74th Hunger Games, Katniss killed Glimmer, the female tribute from District 1, and the female tribute from District 4 by dropping a tracker jacker hive on them while they slept. The two received many stings and finally died from the tracker jacker stings. Her next kill was Marvel, the male tribute from District 1, who drowned in his own blood after Katniss shot him in the neck after he threw a spear into Rue's stomach. During the final fight between Katniss, Peeta, and Cato, Cato was mortally wounded by muttations. Katniss mercifully killed him by shooting an arrow into his head.

During the 75th Hunger Games, Katniss killed Gloss, the male tribute from District 1, after he slit Wiress's throat.

All of her victims in any of the Games were Career Tributes.

After joining the rebellion, Katniss and Gale shoot down several Capitol bombers during an air raid on District 8. During the Battle of the Capitol she kills Peacekeepers, a female Capitol citizen, and at Snow's execution, President Coin.

Descrizione fisicaModifica

File:Screen Shot 2012-02-08 at 7.48.07 PM.png

In the books Katniss has straight long black[1] hair, which she normally pulls back into a long braid, olive skin and gray eyes. She is small in stature and thin for her age as she was generally malnourished because of her district's poverty. She is thus one of the smallest tributes in her Games, but due to her outdoor life, she is strong for her size. She is also known as "The Girl on Fire" during the Hunger Games; she earns this title from her fierce personality and the outfits created for her by her stylist, Cinna. Katniss is not very image-conscious, to the dismay from Venia, one of her stylists. In the first book, her hearing in her left ear is destroyed because of the explosion caused in the arena, but it is fixed in the Capitol in the end, as are all of her other major and more minor injuries including the erasing of any scars from her years of hunting. Before entering the arena the first time, Katniss had many minor scrapes and cuts, and her outward appearance was very much imperfect. However, after she won, they were repaired by the Capitol doctors, including replacing the hearing in her left ear. Most notable about her appearance and demeanor, however, was the image she unconsciously projected, as noted by her co-tribute Peeta.

In The Hunger Games, Katniss wore worn-out clothes with hunting boots, and sometimes wore her father's old hunting coat. During the reaping, she wore her mother's blue dress. At the parade in the capitol she wore the costume that Cinna made that gave her the name "The Girl on Fire." She wore a black unitard representing coal and lit them with synthetic fire that doesn't burn but can be quenched by a solution made to counter it. He keeps the theme by designing Katniss' interview dress, a gown made completely of precious jewels in flame colors, reflecting the lighting to make her look like she is "engulfed in flames." During the Hunger Games, she wore a hooded black jacket that fell down to her thighs and reflects body heat, tawny trousers, sturdy brown belt, and a green button-up shirt. She also wears her Mockingjay pin. Cinna also designs her Victor dress, keeping the theme of fire, yet toning it down to candlelight to symbolize innocence other than the fiery spirit for which the theme was first created.

File:Catching fire promo katniss.jpeg
In Catching Fire, she wore many dresses due to the victory tour held six months after the games are over. The outfit Cinna designs for the first day of the Victory Tour Katniss describes as, "Flowing black pants made of a thick, warm material. A comfortable white shirt. A sweater woven from green and blue and gray strands of kitten-soft wool. Laced leather boots that don't pinch my toes." Another one of Cinna's outfits for the Victory tour includes a white coat, leather gloves, a bright red scarf, and earmuffs. The outfit Katniss wears in District 11 is described as, "a pretty orange frock patterned with autumn leaves." Cinna designs dresses for Katniss to wear to banquets and balls. One is described by Katniss as a pale pink and strapless. Another is described by Johanna Mason as a dark blue velvet number. The dress worn by Annie Cresta at her wedding was designed by Cinna for Katniss in District 5. After Katniss accepted Peeta's proposal during the Victory Tour stop at the Capitol, Cinna designed a set of wedding dresses. The Capitol audience voted on the finalists to select the one that would have been used for the wedding. Katniss describes the winner as having sleeves that touch the floor and lots and lots of pearls. During the third quarter quell she wore a fitted blue jumpsuit only 1/2 inch thick made of sheer material, zipper in front, six inch wide padded belt covered in purple plastic and nylon shoes with rubber soles. Every victor wore a blue jumpsuit, and a belt that was also a flotation device. The belt was filled with a thick, purple, liquid. Katniss also wore her Mockingjay pin.


In Mockingjay, she wore a plain grey shirt and pants since all residents of District 13 wear this. Cinna had designed a uniform for Katniss to wear for her role as the mockingjay. The uniform was black body armor. It had a helmet that can turn into a hood, a chest plate to protect vital organs and had a special reinforcements over her heart, short sleeves that reach to her elbows and white folds under her arms. She had hidden weapons in her boots and belt. Katniss wears a bloody bandage to cover the scar on her left arm that Johanna Mason gave her when she cut her tracker out during the 75th Hunger Games. She also wears her Mockingjay pin over her heart It's also said in the book after the explosion in Capitol where her sister died, that some of her hair were burned off and she have got new skin.

PersonalitàModifica

"Frankly, I could need some sugarcoating"
―Katniss[src]
Depicted as brave, fearless, selfless, extremely resourceful and highly intelligent,

Katniss has strong and independent survivalist instincts due to her difficult past and is good at thinking outside the box. She is not socially adept and has a hard time making friends due to the emotional strain on her life which has made her hard and cold. She is more concerned about feeding her family than being social, making her awkward around people. Though Katniss can be rather blunt, bitingly cynical and cold she has a very vulnerable side which she only shows around her family, and she has a natural maternal instinct as showed when she comforted Prim and helped Rue. She is not very good at acting for the camera and comes across best when she is herself. She is usually very logical except for times when her emotions get in the way.

Katniss has a habit of biting her nails when she is nervous or anxious and must consciously stop herself from doing so when around others. After she became a victor she could not think of a good reason to break the habit. However after joining the rebellion she appears to have stopped biting her nails as she does not mention doing so.

"All I know about you is that you're stubborn and good with a bow."

"That pretty much sums me up."

- Peeta and Katniss on the train to District 11.

Katniss is very strong, stubborn and determined. Often, she will react first and ask questions later. She will do anything to survive. Even when she allied with Rue, she said she hoped that she didn't have to be the one to kill her. Yet when it came to Peeta, she tried her best to figure a way for them both to survive. This independent streak did not go well in the regimented confines of District 13 and Katniss largely did what she wanted and ignored her daily schedule. She had to discipline herself to undergo military training in order to prove that she could be sent into combat, and her unwillingness to take orders was perceived as her greatest weakness. This was targeted during her individual exam, but she was able to realize this and pass.

Even though she can sometimes be a bit self-centered and self-reliant, she does have noble traits, protecting those she loves. For example, caring for Prim, looking out for Rue, and ending Cato's life mercifully even though he caused her so much pain or when she shields Gale to keep him from being whipped, even when it means a lash for herself. Katniss has an instinct to protect those who are weak such as Rue, Wiress, and her prep team.

Unlike her younger sister, she is not a natural born healer. She once ran from the house in fright while Prim and her mother cared for a dying man. She even had trouble healing Peeta, being squeamish and reluctant to care for him unclothed. Instead, she is more like her father, being skilled at hunting and gathering.

Nevertheless, she was a fiercely determined and resourceful fighter and was reasonably easy to underestimate. She was almost always in disagreement with authority figures and liked to use her own resources when it came to survival (The instincts of a true survivor). Katniss was loyal to no one and had issues when it came to trusting others, but this grew to be her one of her greatest strengths.

In Mockingjay, it is shown that Katniss dislikes being a "pawn" and hates having the weight of Panem on her shoulders.

AbilitàModifica

"I'm the best shot you've got!"
―Katniss, to Coin[src]
File:Katniss Hunting.jpg

Katniss is a highly skilled archer and hunter, which she learned from her father. After meeting Gale, she added fishing and trapping to her skills. This is shown when she was making snares in the Training Center, watching the training of the career tributes including Cato using sword, Glimmer using Bow and Arrows, and Marvel using and throwing spear.

She also had to educate herself on the edible, medicinal, and poisonous plant life of District 12. Hunting and gathering on a daily basis has given her a highly skilled sense of woodcraft. 

File:Katniss snares station.jpg

In pre-judging, she scored the highest mark out of all tributes which was an 11. In the second movie, she demonstrated exceptional lethality during her combat simulation, which all the other tributes watched in awe. She did not use her bow, however, during the judging process; instead, she made a fake dummy which was hung by neck which on the chest was written "Seneca Crane." Seneca was the previous Head Gamemaker who was killed for allowing Katniss and Peeta to live after the Nightlock berry incident. She has some experience with wielding and throwing a knife in order to finish off a wounded prey animal.  During practice sessions, she found that she was also a reasonably good spear-thrower, indicating she has skill with most- if not all- projectile weapons.

Later in District 13, she belatedly undergoes military training in order to participate in the fighting against the Capitol and gains enough proficiency with a gun to be selected for a sharpshooter unit, Squad 451. Katniss is a skilled tree-climber, which has benefited her in hunting and the Games. Additionally, she has a good singing voice, also inherited from her father, although she was reluctant to sing since his death.

She had good reflexes, mainly when carrying a bow. She could draw an arrow and strike several targets with a good amount of speed and flexibility. She uses her reflexes several times throughout the trilogy: When escaping the Cornucopia bloodbath in the 74th Hunger Games, evading fireballs when the Gamemakers create a forest inferno to draw the Tributes together, when she ran from the wolf mutts, fighting Cato atop the Cornucopia, escaping the Monkey mutts during the Third Quarter Quell and then diverting her aim at the end of the book to assassinate President Coin.

Shown during her fight with Cato and Clove, she was exceptional in unarmed combat. Using the environment and her own resources to her advantage.

PossedimentiModifica

File:Mockingjaypin.png
Katniss has a gold pin depicting a mockingjay, which was given to her by her friend, Madge Undersee. After she wins the Games, it becomes a symbol of rebellion for the Districts against the Capitol, and a symbol of Katniss herself, as her actions were never meant to exist. However, many ignorant Capitol citizens
File:Cinnapinsthemockingjaypin.png
still use it as a symbol of fashion, a remembrance of Katniss' exciting Games. Katniss also receives from Peeta a pearl along with a gold locket engraved with a mockingjay, containing a picture of her mother, her sister Prim, and Gale during the Quarter Quell in Catching Fire. She is later seen throughout Mockingjay keeping the pearl close to her as a prized possession. In Mockingjay Katniss receives a bow and arrows from Beetee. They have mechanical properties, and can be voice activated.

FamigliaModifica

Katniss' only family is Primrose Everdeen and her mother, Mrs. Everdeen. Her father died in a mine explosion. Katniss would do anything to protect Prim (short for Primrose), even if it means her own death. Her mother suffered extreme depression after the death of her husband, Katniss' father, leaving Katniss to become the head of the family, despite her young age. Mrs. Everdeen is a skilled healer, and Prim is something of an assistant.

File:Hunger-games-catching-fire-victory-tour-poster.jpg

Gale Hawthorne and his family are like family for her. In Catching Fire, it is revealed that during the Hunger Games, Gale was presented to the Capitol media as Katniss' cousin, in order to be interviewed about her without detracting from the romance which Katniss and Peeta were presenting to survive the arena. After the 74th Hunger Games conclude, President Snow threatens Katniss with Gale's life if she does not perpetuate this lie, and so she does. As part of this sham romance, Peeta and Katniss become engaged, and Peeta tells a TV interviewer that Katniss is pregnant. It is revealed early in Catching Fire that Gale loves Katniss. Even though her father is dead, she still misses him dearly. With the possible exception of Prim, there was no one Katniss loved more than her father. He taught her to hunt, swim, and live off the wild, skills that served her well during the games. Katniss inherits a beautiful singing voice from her father, shown when either of them sing the mockingjays stop to listen. He taught her many songs such as "The Hanging Tree" and the lullaby Katniss sang to Rue as she died. But after her father's death, singing reminds her too much of her father so she only does it rarely.

When Katniss' mom heard Katniss singing "The Hanging Tree" she yelled at him for teaching her that, and tells Katniss to forget the song. Katniss runs away to the hide out and of course because she was told to forget the song, she distinctly remembers it. She remembers it a lot, especially after her father's death. Katniss sings the "Hanging Tree" once to Pollux when he wanted her to sing for the mockingjays and a few other times throughout the book Mockingjay. Katniss sings the Meadow Song to her two children, and many times throughout the series.

The rebellion drives Katniss' family apart. Prim's death in a bombing devastates Katniss. The trauma leaves her a "mental Avox," unable to speak until her encounter with Snow after his imprisonment. Her mother leaves District 12 permanently, taking a position in District 4 to build a hospital. Katniss returns home with Haymitch, where she finds that Peeta has also returned, yet Gale has not. Katniss and Peeta rely on each other while recuperating from the war, and rebuild their relationship.

Several years after the end of the rebellion (in the epilogue to Mockingjay) Katniss and Peeta start a family together. It is assumed they wed. Katniss mentions warily that Peeta wanted to complete their family with kids. Of their children,their first is a girl, who has black hair like her mother, and blue eyes like her father; the second is a boy, with blond hair like his father, and grey eyes like his mother. He is about 2 years younger than his sister. Their daughter is old enough to understand that Peeta and Katniss played a role in the Hunger Games but their son is too young.

NomeModifica

Il nome Katniss è stato scelto dal padre. In inglese "Katniss" significa "pianta saetta".

Lei riceve anche due soprannomi: La Ragazza di Fuoco (o Ragazza in Fiamme) e La Ghiandaia Imitatrice. Il primo si riferisce al suo spettacolare costumeche indossò durante la parata dei tributi che precedeva i 74esimi Hunger Games. Il secondo le è stato dato per il suo Portafortuna, una spilla d'oro con una ghiandaia imitatrice. Entrambi i nomi nascono da qualcosa che lei ha indossato.

Jennifer Lawrence on Hunger Games set

Lawrence sul set di Hunger Games.

CuriositàModifica

  • Il suo colore preferito è il verde e il suo cibo preferito a Capitol City è lo stufato di agnello con prugne secche.[2]
  • Tra tutti i manifesti promozionali dei personaggi per il film di Hunger Games, quello di Katniss è l'unico con il volto rivolto verso destra.
  • Il suo nome viene da katniss, la pianta saetta, pianta a forma di freccia.
  • Tutti i tributi che ha ucciso nei giochi erano Tributi Favoriti.
  • Il suo compleanno è l'8 maggio. Questo è un giorno speciale in Francia per la celebrazione di Giovanna D'Arco, a cui Katniss era stata confrontata. Comunque, Suzanne Collins non ha ancora indicato se questo era intenzionale o solo una coincidenza.
  • Jennifer Lawrence ha descritto così il suo personaggio "a futuristic Joan of Arc" ("una futuristica Giovanna D'Arco") e Donald Sutherland la descrive così "more dangerous than Joan of Arc" ("più pericolosa di Giovanna D'Arco").
  • Nel film, Katniss pesa 55 chili e le sue probabilità di vincere i giochi sono 1-23.
  • Le due persone della sua famiglia più vicine a lei, suo padre e Prim, sono entrambe morte in un esplosione.
  • Katniss ha ucciso entrambi i tributi maschili dal Distretto 1 nei suoi due Giochi dopo che loro uccisero uno dei suoi alleati; ha ucciso Marvel dopo che aveva lanciato una freccia allo stomaco di Rue, e ha ucciso Gloss dopo che aveva tagliato la gola di Wiress.
  • Katniss riportò ustioni nel corso di tutti i libri della serie.
  • Katniss e Peeta sono gli unici tributi che hanno partecipato ai giochi due anni consecutivi. 
  • Katniss è probabilmente l'unico vincitore femma del Distretto 12. 
  • Secondo il film, lei è stata l'unica persona del Distretto 12 ad essersi offerta volontaria, poiché Effie ha detto riferendosi a lei "Il nostro primo volontario. Tuttavia nel libro, il Distretto 12 "non aveva volontari da decenni".
  • Nel libro, Madge le diede la spilla della Ghiandaia Imitatrice, mentre nel film è stata Sae la Zozza a dargliela.
  • Il primo arco di Katniss è stato costruito dal Signor Everdeen.

NoteModifica

  1. [1]
  2. Hunger Games: La ragazza di fuoco, Capitolo 4
Trilogia di Hunger Games
Libri Hunger GamesHunger Games: La ragazza di fuocoHunger Games: Il canto della rivolta
Personaggi principali Katniss EverdeenPeeta MellarkGale HawthorneHaymitch AbernathyEffie Trinket
Personaggi secondari Primrose EverdeenPresidente SnowCinnaSignora EverdeenSignor EverdeenPresidente CoinClaudius TemplesmithMadge UnderseePaylorPlutarch HeavensbeeSeneca Crane
Alri tributi MarvelLuxCatoCloveFaccia di VolpeThreshRueMaysilee DonnerTitusGlossCashmereLymeBrutusEnobariaBeetee LatierWiressFinnick OdairMagsAnnie CrestaMorfaminomaniBlightJohanna MasonWoofCeceliaChaffSeeder
Gruppi RibellioneStrateghiStaff di preparatoriTributiVincitori
Luoghi PanemCapitol CityDistretto 1Distretto 2Distretto 3Distretto 4Distretto 5Distretto 6Distretto 7Distretto 8Distretto 9Distretto 10Distretto 11Distretto 12Distretto 13
Dietro le Scene Suzanne CollinsGary RossFrancis Lawrence
Film Hunger GamesLa ragazza di fuocoIl canto della rivolta - Parte 1Il canto della rivolta - Parte 2

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale